Come scegliere il fondotinta: fai la scelta giusta
Scopri l'Ebook

Come scegliere il fondotinta: fai la scelta giusta

21 dic

E’ bene chiarire subito un concetto fondamentale una volta per tutte: il fondotinta non serve a “colorare”, ma bensì ad uniformare, cioè a rendere il colore della nostra pelle omogeneo. Quindi quando dobbiamo scegliere il fondotinta non dobbiamo pensare a quale colorito ci piacerebbe avere, ma dobbiamo studiare attentamente la nostra pelle e la nostra tonalità per arrivare alla scelta migliore.

passata di fondotinta

 

Fare una buona scelta vuol dire preferire un fondotinta che ci valorizzi, ma in modo naturale, senza creare un aspetto costruito o darci un’aria artificiale. Il fondotinta quindi è un valido aiuto, da momento che molte donne, guardandosi allo specchio, notano rossori, macchie più o meno evidenti ed altri inestetismi legati al colore della pelle. Naturalmente questi inestetismi vanno innanzitutto attenzionati e curati nella giusta maniera con i prodotti specifici, dal momento che il fondotinta può darti una mano a coprirli per renderli meno evidenti.

Oggi esistono sul mercato davvero moltissimi tipi e accessori per il fondotinta, e scegliere il fondotinta più adatto a noi è essenziale per dare risalto alla nostra bellezza.

E’ bene scegliere il fondotinta più adatto a noi in base a due fattori importantissimi:

  •          Tipo di pelle
  •          Coprenza desiderata

Per quanto riguarda il tipo di pelle, dobbiamo stabilire se abbiamo una pelle che ha la tendenza ad essere grassa oppure secca. Se non sai ancora di che tipo sia la tua pelle, non preoccuparti perché è molto facile stabilirlo. Fai così: lava il viso con il latte detergente e successivamente non mettere nulla, semplicemente lascia la pelle “al naturale”. Nel corso della giornata se sentirai la pelle tirare vuol dire che hai una pelle tendenzialmente secca. Se invece allo specchio noti che in viso sei lucida ed hai una sensazione di unto quando tocchi la faccia, allora la tua pelle è grassa. Se in alcune zone è lucida e in altre no, allora hai una pelle mista.

 

fondotinta posto in vasettiLa coprenza di un fondotinta, invece, dipende semplicemente dalla quantità di pigmenti (cioè sostanze “coloranti”) contenuti nel fondotinta stesso. Ovviamente più pigmenti ci sono, più il fondotinta risulterà coprente. Questo aspetto è molto importante, perché un errore frequente è quello di scegliere un fondotinta molto coprente anche se non si hanno particolari problemi di pelle. Ricordiamo che l’obiettivo del trucco è quello di apparire belle con un effetto che si avvicini quanto più possibile a quello “nature”.

 

 

 

Articoli correlati:

No comments yet

Leave a Reply